Come creare una bufala che danneggia un’azienda italiana: fake news dalla politica alle merendine

Come nasce una bufala

Questa notizia è una bufala, cancellata 24 ore dopo
Queste immagini sono false. Non condividetele, grazie
  1. Balconi è un brand molto popolare, diffuso in tutta Italia.
  2. È un prodotto che viene mangiato principalmente dai bambini (i bambini! qualcuno pensi ai bambini!), di conseguenza viene acquistato dalle mamme e dai nonni: due categorie che passano molto tempo online e sono inclini, per diversi motivi, alla condivisione di post e notizie che catturano la loro attenzione. Diciamola in altro modo: casalinghe e pensionati sono i veri e propri “untori” delle notizie virali, siano esse campagne di marketing o bufale, come in questo caso.
  3. Si fa leva su uno dei timori maggiori: un rischio per la salute o, addirittura, la possibilità che ci venga somministrata della droga per sbaglio.
  4. La notizia si presenta come un suggerimento di un’altra mamma: il 66% dei consumatori, secondo Nielsen, si fida dei consigli di perfetti sconosciuti che trova online. Se una mamma mi dice qualcosa, io ci credo.

Ovviamente si tratta di una bufala

Come si ferma una bufala?

--

--

CEO @gummyindustries, Co-founder @TalentGarden, ex-Expo, digital business designer. https://www.gummyindustries.com/clickthisweek

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Alessandro Mininno

Alessandro Mininno

CEO @gummyindustries, Co-founder @TalentGarden, ex-Expo, digital business designer. https://www.gummyindustries.com/clickthisweek