È un gioco delle parti in cui tutti fingono, chi in modo consapevole, chi in modo maligno. Belpietro sa cosa sta facendo, e lo sa benissimo anche la Mussolini (o, almeno, lo voglio sperare).

Invece, gli abitanti di Rosarno, il negro saputello, la gang dei sindaci «non siamo razzisti ma», cadono nella trappola mediatica come delle pere cotte.

Bello Figo vince tutto.

Written by

CEO @gummyindustries, Co-founder @TalentGarden, ex-Expo, digital business designer. https://www.gummyindustries.com/clickthisweek

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store